giovedì, Dicembre 8

Aprire una società in Bulgaria. I numeri

Un nuovo studio di Paymentsense ha svelato i migliori paesi in Europa per un’impresa startup, analizzando i seguenti dati:

  • Numero di nuove imprese nel periodo 2015-2019
  • Il tipo più popolare di attività di avvio
  • La città con il maggior numero di nuove start-up
  • Percentuale di startup localizzate nella città più popolare per le imprese
  • Tasso di sopravvivenza aziendale a cinque anni in ogni paese.

La Bulgaria è il 15° paese più popolare in Europa per le imprese in fase di avvio. Sofia in Bulgaria si è classificata come la 15a città più popolare in Europa per creare un’impresa di avvio: c’è quindi un grande focus da parte di chi investe a costituire società in Bulgaria. In questa città sono state complessivamente 205.253 le imprese startup dal 2015 al 2019, con un gran numero di startup nel settore Software.

Le start-up in Bulgaria hanno un tasso di sopravvivenza del 45,16% nei primi cinque anni

Ma quali sono i motivi che rendono così appetibile aprire una società in Bulgaria in questo momento. Secondo i consulenti aziendali di VR and Partners, società leader nel settore, i motivi sono prevalentemente riferibili al regime fiscale agevolato. Per capirlo è utile fare alcuni semplici calcoli: supponete di essere un lavoratore autonomo e di avere un reddito lordo annuo di 100 mila euro. Ebbene chi si trova in Italia è costretto a pagare quasi 50 mila euro annui tra IVA e IRPEF. In pratica perde in tasse esattamente la metà di quanto ha faticosamente  guadagnato. Se invece lo stesso lavoratore autonomo sposta la sua residenza fiscale in Bulgaria pagherebbe solo 10 euro di tasse grazie al regime fiscale di vantaggio di questa nazione.